Stories

Le Stories che ci hanno cambiato la vita

Viviamo in un mondo connesso 24 h su 24, aggiorniamo costantemente i nostri account Social. Facebook, Twitter, Instagram Stories, You Tube… Insomma i Social Network ci hanno cambiato la vita. 

 

In questo momento Instagram sta sbarazzando la concorrenza, ma grazie a cosa? Nel finire del 2016, anche cavalcando l’onda di Snapchat, i capoccia del Social “Fotografico” hanno deciso di inserire le Instagram Stories, ovvero dei contenuti che rimanevano online 24 h, che potevano essere delle semplici foto, o dei video o GIF. Inizialmente, come del resto tutte le novità, le Stories erano un po’ viste con disprezzo, o comunque gli utenti non sapevano bene come usarle.

Ad oggi, penso che sia la features più utilizzata nell’intero panorama dei Social Network, tanto che sono state inserite anche su Facebook e What’s App. Ma nelle altre due piattaforme appena citate, facenti parte dello stesso gruppo, le Stories non stanno avendo il successo che hanno su Instagram. Effettivamente è stata una forzatura inserirle un po’ ovunque.. ma va beh.

 

 

In che modo le Instagram Stories hanno cambiato il nostro modo di utilizzare i Social Network? 

Siete in una situazione in cui la semplice fotografia non rende onore al contenuto che vorreste postare, ecco che entrano in gioco le stories. Il fatto che il contenuto rimanga online per sole 24 h passa in secondo piano, perché ci sono momenti che vanno immortalati e postati immediatamente, che non per forza devono rimanere online per sempre perché validi ed interessanti sono in quel preciso istante della giornata.

 

Ci sono situazioni particolari in cui fanno la differenza. Grazie alle Stories è molto più facile far colpo sul proprio ragazzo/a dei sogni. Ad esempio, volete far capire alla persona di cui siete innamorati in che locale andrete nella serata? Semplice, mettete una stories dove annunciate che andrete in quel determinato locale, così da far abboccare l’altra persona e avere qualche possibilità in più di trovarlo e d’incontrarlo.

Alla fine dei conti sono tutte cose che si potevano fare anche prima, ma che con le Stories risultano più efficaci e anche divertenti. Il fatto di poter sbizzarrissi con la fantasia postando foto animate, video, boomerang le rendono speciali. Danno quel tocco in più che però fa la differenza, e che le fa apprezzare di più dal pubblico.

 

 

La svolta a livello commerciale di Instagram grazie alle Stories

Le Instagram stories sono la features più utilizzata dai personaggi di tendenza sul web, dalle aziende più famose per farsi pubblicità. I personaggi famosi aggiornano il proprio profilo di Instagram sempre di più, quasi tralasciando la classica fan page di Facebook. Perché? Perché grazie alle stories le persone possono entrare nella vita del proprio idolo, vedendo cosa fa nella sua giornata, scrutando ogni suo movimento, e rimanendo sempre aggiornato su tutto ciò che fa.

Ci sono esempi di personaggi famosi che, si stanno creando la loro popolarità anche grazie alle Stories. Chiara Ferragni è l’esempio principe. La futura sposa di Fedez, posta in media 10/12 Instagram Stories al giorno, immortalando situazioni lavorative, momenti di shopping, istanti dei concerti del fidanzato. Tutto questo è finalizzato a far fidelizzare sempre di più il proprio pubblico, rendendolo partecipe della propria giornata. Chi non si è mai posto il quesito su cosa facessero i “Vip” nella loro giornata? Ecco, adesso potete vederlo. Eh si, proprio grazie alle Stories.

Le aziende, prima che venissero introdotte le stories, su Instagram non potevano fare molto marketing. Purtroppo nei semplici post, non potendosi inserire dei link che richiamassero ad altri siti, prodotti, era difficile pubblicizzare un nuovo capo di abbigliamento, una nuova canzone.. Con l’avvento delle Stories, è diventato più semplice. Un’azienda produttrice di scarpe come la Nike, ad esempio, per lanciare una nuova Air Jordan, può fare la Stories, mettendo anche un link che rimandi al sito dove si possono avere delle informazioni in più sulla scarpa stessa. Geniale. Infatti le Aziende stanno abusando delle Instagram Stories, e sono comprensibili, visto che è il social network del momento.

 

 

Ah, fai la modella, la tua agenzia è Instagram? Gue Pequeno

 

Anche le modelle hanno imparato ad usare le Instagram Stories. Solitamente riprendono delle situazioni nei Backstage delle sfilate, oppure postano dei video pre e post shooting. Proprio perché agli utenti non basta più la semplice foto. Le persone sono curiose di natura, e questa voglia di farsi i “cavoli” degli altri con le Stories viene alimentata sempre di più. Bianca Balti ad esempio è bravissima a far pubblicità ad una sfilata, ad un capo particolare che gli viene proposto da sponsorizzare. E se prima bastava mettere una semplice foto, indossando quel determinato capo, adesso invece conviene di più fare una Stories in diretta dall’evento, dalla sfilata. Proprio perché si da anche la possibilità all’utente di immedesimarsi, di sentirsi partecipe di quel momento, al quale altrimenti non avrebbe accesso.

 

 

La vita delle persone è cambiata, le Stories sono ormai parte integrante della nostra giornata. Per quanto ancora?

Le Instagram Stories in questo momento stanno vivendo un boom pazzesco. Sono sulla bocca di tutti, sono in continuo sviluppo e miglioramento. Per quanto ancora però domineranno il panorama dei Social Network? Il bello della tecnologia è che non si ferma mai, è sempre alla ricerca di nuove cose che ci cambieranno la vita e che diventeranno un’abitudine, come in questo momento lo sono le stories. Tenendo conto di questo, le Stories, probabilmente domineranno ancora per molto, si finche però non verrà lanciata una nuova features che permetterà di fare nuove cose.

Il mondo va avanti, la tecnologia corre più veloce anche di Bolt. Ormai l’essere umano vive in base a ciò che gli succede attorno, si adegua alle novità introdotte prima scoprendole, poi abusandone. Chissà quante altre cose verranno inventate che ci miglioreranno la vita. Sicuramente, la mente umana è talmente affascinante e produttiva, che ci regalerà altre innovazioni così magnifiche e divertenti quanto semplici e banali, proprio come le Instagram Stories.

Grazie Tecnologia, ti vogliamo tutti bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *