Infortunio

Infortunio sul lavoro mortale – Uomo schiacciato da un muletto

Infortunio mortale sul lavoro nella mattinata di oggi, 6 maggio, alla Interfil di via Di Vittorio a Vaiano. Un operaio di 52 anni, Fabrizio Boccini, originario di Montemurlo ma domiciliato a Vaiano, è rimasto schiacciato da un carrello elevatore mentre lavorava all’esterno dell’azienda. I primi a soccorrerlo sono stati i compagni di lavoro, che hanno immediatamente chiamato il 118. Sul posto un’ambulanza della Misericordia di Vaiano, il cui medico però ha tentato inutilmente di rianimare l’operaio e poi ne ha constatato la morte. In via Di Vittorio sono intervenuti anche i carabinieri di Vaiano, i vigili del fuoco di Prato e il servizio prevenzione e sicurezza dell’Asl 3, per compiere gli accertamenti della dinamica dell’infortunio e stabilire se sono state violate o meno le norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Il pm di turno Eligio Celano, dopo aver autorizzato la rimozione della salma,  ha aperto un”inchiesta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *